AeroNews

British Airways lascia a terra 747 e 380

Londra Heathrow – A causa dell’emergenza mondiale causata dal virus Covid-19, il traffico aereo mondiale è crollato e British Airways sta accantonando parte dei suoi quadrimotore in flotta.
Parte della flotta dei trentuno B747-400 sono stati messi a terra e accantonati come segue: cinque esemplari sono a Teruel (Spagna), cinque a Bournemouth (Inghilterra) e sei a Cardiff (Galles).
Alcuni sono fermi a Heathrow da metà marzo mentre i rimanenti 747 in flotta vengono usati non regolarmente su voli con destinazione Dallas, Miami o San Francisco.
Per gli appassionati di fotografia aeronautica si segnala che le livree speciali come Negus e il Boac Retro sono a Heathrow, mentre il Landor è a Bournemouth.
 
In questi due ultimi giorni è toccato a parte della flotta di A380, infatti ieri sono stati mandati quattro aerei a Chateauroux (Francia), mentre oggi altri due.
In entrambe le giornate gli A380 sono stati anticipati dall’arrivo di un A319, G-EUPJ il Bea Retro come volo di supporto per tecnici e per riportare gli equipaggi verso Londra Heathrow.
 
Ieri 06/04/20
G-XLEABA9150
G-XLECBA9151
G-XLEFBA9152
G-XLEIBA9153
 
Oggi 07/04/20
G-XLEJBA9154
G-XLELBA9155
 
Un A380 risulta a Manila da inizio Marzo per Manutenzione.
 
Volo di supporto con:
G-EUPJ Bea Retro BA956