L'Aeroporto

E’ iniziato il bridge Linate-Malpensa

Milano, 27 luglio 2019 – L’operazione “Bridge”, ovvero la chiusura dell’aeroporto di Milano Linate e il trasferimento dei voli a Milano Malpensa, è iniziata e da oggi Malpensa accoglierà tutto il flusso del city airport che si fermerà per tre mesi per il rifacimento della pista, del sistema di smistamento bagagli e per il restyling del terminal. L’ultimo volo che ha salutato Linate è stato l’AZ1771 delle 23:20 con destinazione Palermo.

 Per il sistema aeroportuale milanese si tratta di un grande sforzo organizzativo, iniziato già da molti mesi e che continuerà fino alla fine di ottobre, quando Milano Linate riaprirà con la presenza di cantieri che saranno aperti fino al 2021, con lo scalo pienamente operativo.

 A mezzanotte del 25 luglio, il primo blocco di mezzi, circa la metà dei 300 totali, ha lasciato il Forlanini e percorrendo l’A4 è arrivato alla Cargo City di Malpensa, formando un maxi convoglio lungo quasi un chilometro.

Gli altri mezzi, tra cui 6 bus interpista, sono partiti ieri sera dalle ore 22 in poi, mano a mano che gli ultimi voli sono decollati da Linate, scortati da dieci equipaggi della Polizia Stradale.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Malpensa Spotters Group (10k) (@msg_spotters) in data:

Quarantacinque autoarticolati impegnati per il trasporto di bus interpista, ascensori mobili, trattori elettrici, scale passeggeri, condizionatori aeromobili, gruppi elettrogeni carrellati, portacontainer e nastri per il carico e scarico bagagli.

 E saranno ben 700 le persone, tra dipendenti SEA, addetti dell’handling e altri operatori che, quotidianamente, attraverso 33 navette, durante i prossimi 3 mesi sposteranno la loro sede di lavoro a Malpensa, proprio per far girare al meglio gli ingranaggi dell’aeroporto. La prima navetta è arrivata a Malpensa alle 4.30 di questa mattina.

 Milano Malpensa, vedrà un aumento medio di passeggeri del 30% e del 45% dei movimenti. Nella settimana di picco dal 29 luglio al 4 agosto saranno oltre 160.000 i passeggeri in più che partiranno da Malpensa. Oggi, primo giorno di voli trasferiti a Malpensa, sono previsti più di 110.000 passeggeri.

L’aeroporto di Milano Malpensa, che si è preparato a ricevere i voli di Linate attraverso importanti lavori di adeguamento e rinnovamento infrastrutturali, con un investimento di 18 milioni di euro, il primo volo di Linate è decollato questa mattina alle 6:44, un Alitalia AZ2013 con destinazione Roma Fiumicino. L’operatività dello scalo è regolare.

(Ufficio Stampa SEA)